Conti pubblici territoriali

Lo stato dell'arte

Sono attualmente disponibili nei nostri archivi i conti consolidati territoriali della spesa pubblica relativi agli anni dal 1993 al 2018 e quelli delle entrate relativi al periodo 1998-2018. Le quattro annualità 2015, 2016, 2017 e 2018, sono in linea su questo sito web.

Il progetto di costruzione dei conti consolidati delle entrate è partito con cinque anni di ritardo rispetto a quello delle spese. L’esigenza di procedere alla rilevazione e al consolidamento delle entrate pubbliche è maturata solo a seguito dei primi provvedimenti normativi di progressiva attribuzione di autonomia finanziaria alle regioni.

Il conto consolidato generale (che ricomprende tutti gli enti ed organismi della “area pubblica”) è costruito attraverso la composizione di sub-aggregati corrispondenti ai diversi livelli di governo. È pertanto possibile articolare e scomporre il conto generale per ottenere il conto consolidato del:

  • comparto statale;
  • comparto regionale;
  • comparto locale.

Sono inoltre possibili analisi finanziarie circoscritte a:

  • singoli enti rilevati;
  • specifiche tipologie di enti (università, comuni, usl, eccetera);
  • settori di intervento (es. trasporti, sanità, eccetera) rielaborando i dati per specifici settori funzionali ed evidenziando l’azione dei diversi attori istituzionali;
  • voci economiche di entrate o di spese evidenziando la composizione delle entrate e delle spese sempre in rapporto ai diversi enti.

 

Stato dell'arte

Azioni sul documento

pubblicato il 2013/10/16 21:40:00 GMT+2 ultima modifica 2020-12-21T16:55:54+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina