Finanza del territorio

Finanza del territorio

Cosa fa la Regione

Il progetto Finanza del territorio nasce da una condivisa esigenza della Regione e delle Autonomie locali dell’Emilia-Romagna di trovare luoghi, reali e virtuali, dove mettere in comune saperi e strumenti per misurare la quantità e qualità della spesa pubblica locale. In verità il tema è quello più ampio di valutare e confrontare l’allocazione delle risorse di entrata e spesa a livello territoriale e per tipologia di ente, elementi strategici che sono in rapporto diretto con la vita della collettività. In particolare nel sito sono disponibili tutti i dati di bilancio degli enti locali dal 2001 ad oggi con la possibilità di effettuare analisi, confronti e rappresentazioni grafiche fra territori diversi e bilanci di una o più amministrazioni.

Attraverso la successiva istituzione dell’ Osservatorio sulla finanza territoriale (pdf, 128.15 KB) il sistema Regionale si è voluto quindi dotare di un efficace strumento attraverso cui predisporre gli elementi informativi di supporto alle proprie politiche finanziarie di impatto sugli enti locali. Ciò anche in vista dell’attuazione del federalismo fiscale e del percorso avviato dalla Regione Emilia-Romagna per il potenziamento dell’autogoverno del sistema territoriale, disciplinato dall’articolo 116 comma terzo della Costituzione, in cui si prevede di ottenere il riconoscimento di maggiori spazi di autonomia legislativa e amministrativa anche per quanto concerne le competenze complementari degli ambiti del Coordinamento della finanza locale, e della governance istituzionale.

Lo scopo è quindi quello di aumentare la capacità di rappresentazione e utilizzabilità dei dati e delle informazioni contenute nei bilanci degli enti locali, consentendo di analizzare le variabili di bilancio, economiche, finanziarie, patrimoniali e di correlarle ai singoli territori. L’auspicio è che questo strumento possa essere di ausilio sia alla Regione che agli enti per il confronto e l’analisi puntuale.

A seguito dell’armonizzazione contabile (D.L. n. 118/2011) i certificati preventivi e consuntivi degli Enti locali, che sono stati per anni la fonte di informazione primaria per il nostro sito, hanno subito profondi cambiamenti nella loro struttura. Dal 2019 i certificati sono stati soppressi e la fonte informativa è diventata la BDAP (Banca Dati delle Amministrazioni Pubbliche), gestita dal Ministero delle Finanze, che raccoglie i bilanci nella loro interezza. A seguito di un accordo tra la Conferenza Stato Regioni e il MEF abbiamo potuto accedere alla loro base dati per quanto riguarda gli Enti locali della Regione Emilia-Romagna, e, grazie a questa opportunità abbiamo cercato di mantenere vivo lo spirito che aveva caratterizzato le vecchie pagine, in particolare la possibilità di fornire uno strumento di confronto agile e di facile lettura tra la dimensione territoriale e quella dei dati di bilancio. Abbiamo quindi pensato di sostituire inizialmente le vecchie pagine (ancora raggiungibili a questi indirizzi) con una nuova pagina dalla quale è possibile ottenere le analisi disponibili per tutte le tipologie di Enti locali a partire dal 2016. Maggiori informazioni tecniche sono disponibili in questa pagina. Abbiamo cercato di mantenere la struttura il più vicino possibile a quella precedente, mantenendo la stessa logica di navigazione: le righe e le colonne delle varie tabelle si possono espandere dinamicamente secondo il percorso desiderato nelle loro varie dimensioni territoriali (righe) o nella struttura di bilancio (colonne), e sono aggregate in maniera simile a quanto avveniva in precedenza.

Dopo le novità introdotte nel 2016 dall’armonizzazione contabile (bilancio pluriennale nei preventivi, fondo pluriennale vincolato, fondo crediti di dubbia esigibilità, etc..), abbiamo potuto introdurre nuovi dati di bilancio, nuovi documenti e nuove analisi grazie alla disponibilità di tutti i dati disponibili nella BDAP. In particolare abbiamo introdotto delle tabelle relative a:

  1. Stato Patrimoniale Attivo e Passivo (Consuntivi)
  2. Conto Economico
  3. Bilancio Consolidato

La nuova pagina contiene dati dal 2016 e verrà aggiornata ogni due mesi con i dati fornitici dal MEF.

Le pagine contenenti i dati ottenuti dai Certificati dal 2016 al 2018 sono state raggruppate nella nuova cartella “Bilanci degli Enti locali (2016-2018)”.  Il precedente “Archivio dei Certificati” non verrà più aggiornato, essendo disponibili i bilanci nella loro interezza per il singolo ente locale, nelle pagine della BDAP.

Le pagine contenenti i dati fino al 2015 sono raggruppate nella cartella “Bilanci degli Enti locali (2001-2015)”.

A chi rivolgersi

Servizio Pianificazione finanziaria e controlli
tel. 051.527.5690
fax 051.527.5982
email pianificazionecontrolli@regione.emilia-romagna.it
pec pianificazionecontrolli@postacert.regione.emilia-romagna.it
 
Responsabile del Progetto
Alberto Scheda
per conto del Gabinetto del Presidente della Giunta
viale Aldo Moro 52 - 40127 Bologna

Azioni sul documento

pubblicato il 2013/10/18 17:05:00 GMT+1 ultima modifica 2019-12-20T10:47:36+01:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina