Tributi regionali

Tributo speciale per il deposito in discarica dei rifiuti solidi

Cosa fa la Regione

Questo tributo, istituito dalla legge n. 549 del 28 dicembre 1995, articolo 3 commi da 24 a 41, si applica ai rifiuti conferiti in discarica o in impianti di incenerimento senza recupero di energia.
Il tributo è dovuto dal gestore della discarica o dell'inceneritore. Per ogni discarica o impianto senza recupero di energia il gestore deve presentare una dichiarazione (doc186.88 KB) con le quantità di rifiuti conferiti. La dichiarazione deve essere presentata entro il 31 gennaio dell'anno successivo a quello di conferimento. Il pagamento del tributo, da effettuarsi entro il mese successivo alla scadenza del trimestre in cui sono state effettuate le operazioni di conferimento secondo i termini indicati nella sezione Calendario dei pagamenti, dovrà essere effettuato con versamento sull’ IBAN IT 15 H 02008 02435 000003010203. Nella causale  occorre indicare  il nome della discarica o impianto di incenerimento, il motivo per cui si effettua il versamento ed ogni altro riferimento ritenuto utile.

 

A chi rivolgersi

Settore Tributi e Sanzioni Tributarie
Dirigente professional: Anna Previati
Viale Aldo Moro n. 52 40127 Bologna
email anna.previati@regione.emilia-romagna.it
pec bilancio@postacert.regione.emilia-romagna.it

Per la gestione del rapporto tributario:
Rita Baisi (tel. 051.527.5913 fax 051.468.9681)
email settoretributi@regione.emilia-romagna.it

Per gli atti di accertamento, per gli atti di contestazione di violazione e per le cartelle di pagamento:
Maria Rosa Gheduzzi (tel. 051.527.5917 fax 051.468.9681)
email tributi@regione.emilia-romagna.it

Per la gestione del contenzioso tributario:
Luca Fontana (tel. 051.527.5919 fax 051.468.9681)
email contenziosotributario@regione.emilia-romagna.it

Azioni sul documento

pubblicato il 2013/11/12 12:00:00 GMT+1 ultima modifica 2020-12-28T14:12:37+01:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina