domenica 22.10.2017
caricamento meteo
Sections

Finanza del territorio

E-R | Finanze |

Cosa fa la Regione

 

Il progetto Finanza del territorio nasce da una condivisa esigenza della Regione e delle Autonomie locali dell’Emilia-Romagna di trovare luoghi, reali e virtuali, dove mettere in comune saperi e strumenti in un settore in cui le cifre sono in rapporto diretto con la vita della collettività. Di qui l’idea di aprire una grande finestra da cui guardare i profili, ma anche i dettagli, di quel complesso paesaggio che compone la spesa pubblica, cioè le scelte da cui dipende il modo di essere e di vivere di tutti noi.


Attraverso la successiva istituzione dell’Osservatorio sulla finanza territoriale il sistema Regionale si è voluto quindi dotare di un efficace strumento attraverso cui predisporre gli elementi informativi di supporto alle proprie politiche anche in vista dell’attuazione del federalismo fiscale e della possibilità di ridefinire a livello territoriale gli obiettivi sui saldi di finanza pubblica. L’Osservatorio rappresenta dunque il luogo dove il confronto, lo studio e l’analisi di tematiche che toccano il tenore di vita varchino la soglia degli addetti ai lavori per diventare materia viva di informazione, discussione e condivisione.

A seguito dell’armonizzazione contabile (D.L. n. 118/2011) i certificati preventivi e consuntivi degli Enti locali, che sono la fonte di informazione primaria per il nostro sito, hanno subito profondi cambiamenti nella loro struttura. A partire dal 2016 gli Enti locali sono tenuti a compilare i certificati esclusivamente secondo i nuovi schemi di bilancio per cui abbiamo rivisto di conseguenza la struttura delle nostre pagine. Per facilitare la consultazione dei dati  a chi era già abituato a consultare il vecchio sito abbiamo cercato di mantenere la struttura il più vicino possibile a quella precedente, mantenendo la stessa logica di navigazione: le righe e le colonne delle varie tabelle  (Comuni, Province e Città Metropolitana, Unioni di Comuni), elencate nel menù di destra,  si possono espandere dinamicamente secondo il percorso desiderato nelle loro varie dimensioni territoriali (righe) o nella struttura di bilancio (colonne), aggregate in maniera simile a quanto avveniva nel vecchio certificato.

Le novità principali introdotte riguardano:

  1. Il bilancio pluriennale nella parte di competenza delle entrate e delle spese per i preventivi (i tre anni di previsione risultano sempre affiancati nella navigazione)
  2. Sempre per i bilanci preventivi, la parte relativa alla “cassa” sia nelle entrate che nelle spese
  3. Oltre all’equilibrio corrente, l’equilibrio di parte capitale e l’equilibrio finale
  4. Il fondo pluriennale vincolato (spesa)
  5. Il fondo crediti di dubbia esigibilità.

 

Abbiamo inoltre sostituito il precedente “Archivio dei Certificati”, con una nuova pagina dinamica che consente facilmente la scelta del tipo di certificato, della tipologia di Ente, dell’anno, e dell’Ente stesso, permettendo di ottenere la visualizzazione del certificato nella sua interezza o solamente di un quadro. La parte visualizzata potrà poi essere salvata localmente come file pdf o come file excel ulteriormente elaborabile, analogamente a quanto avveniva in precedenza.

Le pagine contenenti i dati fino al 2015 sono state raggruppate nella nuova cartella “Bilanci degli Enti locali (2001-2015)”, visibile nel menù a destra.

A chi rivolgersi

Servizio Pianificazione finanziaria e controlli
tel. 051.527.5690
fax 051.527.5982
email pianificazionecontrolli@regione.emilia-romagna.it
pec pianificazionecontrolli@postacert.regione.emilia-romagna.it
 
Responsabile del Progetto
Alberto Scheda
per conto del Gabinetto del Presidente della Giunta
viale Aldo Moro 52 - 40127 Bologna

Per approfondire

Norme e atti

Pubblicazioni

Link utili

Azioni sul documento
Pubblicato il 18/10/2013 — ultima modifica 19/09/2017

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it

Strumenti personali