Tributi regionali

Diritto allo studio universitario

Tassa per il diritto allo studio universitario

Chi paga

La legge 28 dicembre 1995, n. 549, articolo 3, commi da 20 a 23, ha istituito la tassa regionale per il diritto allo studio universitario. Sono tenuti a pagarla tutti coloro che si iscrivono ai corsi di studio delle Università e Istituti equiparati che hanno sede legale in Emilia-Romagna. La tassa è dovuta anche per l'immatricolazione o l'iscrizione a ciascun anno accademico dei corsi di studio delle Accademie di Belle Arti, degli Istituti Superiori per le Industrie Artistiche (Isia), dei Conservatori di musica, degli Istituti musicali pareggiati che rilasciano titoli accademici di I e II livello.

La Regione, con la legge regionale 14 giugno 1996, n. 18, aveva disciplinato l’applicazione della tassa determinandone l'importo nella misura di 98,13 euro.

Dall’anno accademico 2012/2013, l’importo è determinato in 140 euro, a seguito dell’emanazione del decreto legislativo 29 marzo 2012 n. 68 (entrato in vigore il 15/06/2012), che ha revisionato la normativa di principio in materia di diritto allo studio in attuazione della legge n. 240 del 2010.

Come si paga

La Regione Emilia-Romagna ha stipulato convenzioni per la riscossione della tassa con le Università di Bologna, Modena e Reggio Emilia, Ferrara e Parma. In questi casi la tassa è riscossa insieme alla prima rata della tassa universitaria.

Chi si immatricola o iscrive ai corsi di istituti non convenzionati deve versare la tassa sul conto corrente postale n. 68882703 intestato a Regione Emilia-Romagna - Tassa regionale diritto allo studio universitario prima dell’immatricolazione o iscrizione, indicando nella causale "Tassa regionale per il diritto allo studio universitario", l’istituto frequentato e l’anno accademico.

A chi rivolgersi: informazioni possono essere richieste direttamente a Er.Go Azienda regionale per il diritto agli studi superiori e agli Istituti universitari.

http://www.er-go.it/
Indirizzi, telefoni e orari di apertura delle sedi dell'Azienda regionale per il diritto agli studi superiori

Calendario pagamenti

La tassa deve essere versata prima dell’immatricolazione o iscrizione.

Azioni sul documento

pubblicato il 2013/11/12 13:03:31 GMT+2 ultima modifica 2018-07-27T10:13:28+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina